Riduttori di pressione a membrana PN 40 3/4"

Riduttori di pressione a membrana PN 40 3/4"
Riduttori di pressione a membrana PN 40 3/4"
Listino:
€ 91,50
Prezzo:
€ 59,07
Risparmi:
€ 32,43 (35%)

Descrizione

Il riduttore di pressione a membrana PN 40 con camera di compensazione è una valvola automatica che riduce e stabilizza la pressione di un fluido all’interno di una condotta di distribuzione in base al valore preimpostato. L’impiego di tale dispositivo idraulico si rende necessario se la pressione massima possibile, in qualunque punto del sistema di approvvigionamento di acqua, può raggiungere o eccedere la relativa pressione massima ammissibile di esercizio o se sono collegabili alla condotta apparecchiature e attrezzature che possono essere azionate esclusivamente ad una pressione minore. L’elevata resistenza meccanica sia dell’involucro che dei suoi componenti interni lo rende particolarmente idoneo ad essere utilizzato in sistemi di approvvigionamento idrico all’esterno di edifici (EN 805), dove la pressione dell’acqua nella rete principale può raggiungere valori molto elevati (fino a 40 bar). Inoltre, la presenza della sede compensata annulla l’influenza che la variazioni di pressione a monte esercita sulla pressione a valle. La membrana elastica in gomma EPDM armata con telatura in Poliammide ad alta resistenza meccanica e l’impiego di O-Ring anti stick-slip in gomma EPDM Perox, permettono di regolare il valore di pressione in modo preciso e duraturo. La finitura interna del corpo e l’assenza di parti scorrevoli, garantiscono elevate portate anche a fronte di piccoli prelievi d’acqua. Il riduttore a membrana PN 40 con camera di compensazione trova applicazione su impianti di condizionamento, impianti sanitari per l’approvvigionamento di acqua, impianti di irrigazione, di distribuzione aria compressa (no oli nebulizzati), impianti sanitari per l’approvvigionamento di acqua all’interno di edifici sec. EN 806-2 e su tubi per servizi antincendio (N.B. tenere in considerazione le specifiche locali antincendio). Per il trasporto di fluidi alimentari e acqua potabile, soddisfano le specifiche prescrizioni del Ministero della Sanità.